Condividi

Argentina a 360°

Mood del viaggio

Città
Cultura
Divertimento
Relax
Natura

Un inizio dell’anno indimenticabile in uno dei Paesi più affascinanti al mondo, con un itinerario che mescola alla perfezione arte e cultura, natura mozzafiato e tanto divertimento per i bambini.Visiteremo i luoghi più iconici di Buenos Aires, dal moderno Puerto Madero al folcloristico quartiere della Boca, dove la cultura popolare argentina esplode in tutte le sue tinte più accese. Faremo tappa nella caratteristica Tigre, che conquisterà i bambini con i piccoli canali, il verde e il suo parco divertimenti adatto a tutte le età.
Faremo tappa all’Iguazù, una delle sette meraviglie della natura, dove potremo ammirare da vicino le cascate più spettacolari del mondo e arriveremo fino in Patagonia dove verremo a contatto con l’incredibile fauna marina che popola questa terra di confine, dai pinguini ai lobos con cui faremo il bagno, fino alle foche e alle enormi balene dell’Atlantico.

PLUS
  • Scoprire con una guida le radici e contraddizioni della cultura argentina rispecchiate nei quartieri e vicoli della sua capitale Buenos Aires, dalla Recoleta ai parchi di Belgrano fino al popolare barrio Boca
  • Visitare una delle sette meraviglie naturali del mondo: le celebri cascate dell’Iguazù
  • Vedere a Tres Fronteras il confine fra ben tre nazioni in un solo colpo d’occhio
  • Provare di persona l’altissima qualità della carne e del vino argentini
  • Godere delle meraviglie naturali della Patagonia, terra di confine e di contrasti, regione tra le più affascinanti al mondo
PER I VOSTRI BAMBINI
  • Sentire l’adrenalina scorrere nelle vene nel parco divertimenti di Tigre, adatto ai bimbi di tutte le età
  • Farsi “la doccia” immersi dal vapore delle cascate d’Iguazù sul lato brasiliano
  • Camminare fianco a fianco a colonie di pinguini e osservare dal vivo le acrobazie delle balene nella Peninsula Valdes
  • Immergersi in acqua per fare snorkeling in compagnia dei lobos marinos, simpatici mammiferi simili alle foche
  • Riempire gli occhi con i colori accesi e l’allegria del Caminito, a Buenos Aires
Prezzo base
Adulti: € 1.790
Bambini: € 1.690
Argentina 11 giorni
Partenza: 02/01/2020
Ritorno: 12/01/2020
PRENOTAZIONI GARANTITE FINO A ESAURIMENTO DISPONIBILITA' E COMUNQUE ENTRO E NON OLTRE IL 10/10/2019

Itinerario

  • giovedì 2 gennaio

    50%Città
    50%Cultura

    Arrivo

    Atterrati a Buenos Aires, ci accoglierà in aeroporto una nostra guida locale, che ci guiderà in hotel con a bordo di un pullman a noi riservato. La sistemazione è prevista presso il centrale hotel Merit San Telmo, situato nell’omonimo quartiere. Per le famiglie che saranno già arrivate in mattinata o nel primo pomeriggio organizzeremo una prima passeggiata in città dove vedremo la Casa Rosada, sede del governo argentino famosa per il suo caratteristico colore, distante solo 10 minuti a piedi dal nostro hotel.
    In serata ceneremo tutti insieme in stile argentino con asado e spettacolo di Tango.
    Rientro in hotel e pernottamento.


  • venerdì 3 gennaio

    50%Città
    50%Cultura

    Visita alla città di Buenos Aires

    Dopo la colazione in hotel inizieremo la visita guidata della capitale a bordo di un pullman privato che ci porterà nei quartieri più affascinanti. Visiteremo la Recoleta, “barrio” elegante, ricco di locali tipici e con il cimitero che custodisce la tomba di Eva Peron. Passeremo per Plaza de Mayo e per Palermo, quartiere molto giovane e immerso nel verde dei parchi, dove ci fermeremo per una breve sosta in cui i bambini potranno giocare a riva di un piccolo laghetto. Pranzeremo tutti insieme in un tradizionale ristorante argentino gustando la deliziosa carne locale e un ottimo vino (menù a parte su richiesta per vegani e vegetariani).
    Nel pomeriggio proseguiremo il tour visitando Puerto Madero considerata la zona più benestante della città, dove potremo osservare il panorama dei moderni grattacieli ed il Ponte de la Mujer del famoso architetto Calatrava, il quale raffigura in maniera molto essenziale una ballerina di tango.
    Avremo la possibilità di fermarci in uno dei numerosi chioschi all’interno dei parchi per consumare una merenda.
    Rientro in hotel in serata e pernottamento presso l’hotel Merit San Telmo.


  • sabato 4 gennaio

    30%Città
    30%Cultura
    40%Divertimento

    Escursione a Tigre

    Dopo aver consumato la colazione in hotel, ci sposteremo in treno verso la tradizionale cittadina di Tigre, a pochi chilometri di distanza dal centro di Buenos Aires, caratteristica per la sua esposizione sul fiume e per questo soprannominata da molti la “Venezia Argentina”. Faremo tappa anche nel parco divertimenti ‘Parque de la Costa’, dove i bambini di tutte le età potranno divertirsi sia a bordo di tranquille giostre a tema che su giostre di pura adrenalina.
    Nel pomeriggio ci attenderà una mini crociera lungo il Rio de la Plata, sul quale navigheremo a bordo di un catamarano e in compagnia di una guida locale che ci illustrerà luoghi, vegetazione e fauna locali.
    Nel tardo pomeriggio faremo rientro nell’hotel Merit San Telmo per il pernottamento.


  • domenica 5 gennaio

    40%Città
    30%Cultura
    15%Relax
    15%Natura

    Puerto Iguazù e visita a tres fronteras

    Dopo aver fatto colazione in hotel, con un pullman privato raggiungeremo l’aeroporto, dove ci imbarcheremo per Puerto Iguazù, località situata nel nord del Paese.
    Una volta atterrati, come prima tappa visiteremo Tres Fronteras, luogo in cui il fiume Iguazù divide i confini di ben tre nazioni: Argentina, Brasile e Paraguay. Qui assisteremo allo spettacolo della fontana danzante di Tres Fronteras, che i vostri bambini ameranno, fatto di giochi d’acqua e luci colorate, mentre sullo sfondo assisteremo tutti insieme ad un tramonto spettacolare.
    Rientro in hotel prima di cena e pernottamento Jardin de Iguazù.


  • lunedì 6 gennaio

    100%Natura

    Cascate Iguazù versante Argentino

    Appena terminata la colazione in hotel, con un pullman privato raggiungeremo il parco nazionale dell’Iguazù nel lato argentino.
    Una volta entrati ci immergeremo nell’enorme foresta tropicale del parco, percorsa da numerose passerelle, con le quali raggiungeremo i vari punti di osservazione.
    Il rumore della corrente ci terrà col fiato sospeso lungo il cammino e aumenterà d’intensità fino al momento in cui il sentiero giungerà al termine: qui l’emozione sarà fortissima nel vedere la potenza dell’acqua che precipita per oltre 100 metri di altezza. Nel nostro percorso comprenderemo chiaramente il motivo per cui queste cascate sono inserite tra le 7 meraviglie del mondo naturale.
    A bordo di un trenino ecologico interno al parco raggiungeremo anche la famosa Garganta del Diablo, ritenuto il punto di vista migliore per godere di questo incredibile spettacolo.
    Oltre che dalla forza delle cascate, i bambini rimarranno sicuramenti affascinati dalla fauna del parco. In particolare incontreremo i coati, dei piccoli formichieri che corrono per le passerelle alla ricerca di cibo. Attenti a non farvi rubare il pranzo!
    Dopo aver scattato le ultime foto prima di cena rientreremo in albergo a bordo del nostro pullman privato.
    Pernottamento presso l’hotel Jardin de Iguazù.


  • martedì 7 gennaio

    30%Relax
    70%Natura

    Cascate Iguazù versante brasiliano

    Dopo la nostra prima colazione in hotel ci trasferiremo sul versante brasiliano dell’Iguazù. Dopo un’ora circa di tragitto e il passaggio della frontiera brasiliana arriveremo all’ingresso del parco, dentro il quale accederemo attraverso un autobus interno.
    Rispetto a quello argentino, questo lato del parco richiede una visita di mezza giornata e ci regalerà panorami differenti ma altrettanto spettacolari. Attraverso le passerelle avremo qui la possibilità di arrivare così tanto vicini alle cascate da quasi poterle toccare. Vedremo un fenomeno ricorrente ed emozionante: degli arcobaleni spettacolari che si intrecciano sullo sfondo delle cascate.
    Nel pomeriggio ci recheremo in aeroporto con un pullman a nostra disposizione e con un volo ci recheremo a Trelew, nel nord della Patagonia.
    Trasferimento in pullman privato con arrivo prima di cena e pernottamento presso l’hotel Drazzler Puerto Madryn


  • mercoledì 8 gennaio

    25%Divertimento
    25%Relax
    50%Natura

    Patagonia: Peninsula Valdes

    Dopo la prima colazione in hotel, partiremo a bordo di un pullman privato alla scoperta della Peninsula Valdes, a nord della Patagonia, un luogo estremamente affascinante popolato da numerose specie animali in via d’estinzione.
    Con una guida locale scopriremo le loro abitudini e andremo alla ricerca delle location ideali per trovarle ed osservarle da vicino.
    Nel tour, che coprirà tutta la giornata, vedremo ad esempio colonie di pinguini che cammineranno fianco a fianco dei vostri figli dirigendosi verso la spiaggia più vicina o i buffi leoni marini, mammiferi simili alle foche amano rotolarsi sul bagnasciuga.
    L’emozione più grande ce la regaleranno le balene, che con i loro salti fuori dall’acqua lasceranno voi e i vostri bimbi a bocca aperta.
    Concluderemo la giornata godendo di un bellissimo tramonto e lasceremo questo ambiente incontaminato per rientrare in hotel prima di cena.
    Pernottamento presso l’hotel Drazzler Puerto Madryn


  • giovedì 9 gennaio

    20%Divertimento
    20%Relax
    60%Natura

    Minicrociera e snorkeling con Lobos Marinos

    Colazione in hotel e altra giornata dedicata alla scoperta della Patagonia.
    Con un pullman privato raggiungeremo il porto di Puerto Madryn, dal quale partiremo a bordo di una barca per un’escursione di 3 ore. Durante il tour grandi e piccoli della famiglia potranno prendere parte ad una delle attività indimenticabili: tuffarsi in acqua per giocare e fare il bagno con i lobos marini, mammiferi simili alle foche, tra i più tranquilli e socievoli del mondo animale.
    I vostri figli saranno entusiasti da questa esperienza tanto che sarà difficile per voi farli uscire dall’acqua. Durante la navigazione vedremo paesaggi d’incanto e passeremo di fianco a delle scogliere dove vedremo gruppi di foche giocare e prendere il sole.


  • venerdì 10 gennaio

    50%Città
    50%Relax

    Rientro a Buenos Aires

    Una volta consumata la colazione in hotel, con un pullman privato giungeremo all’aeroporto di Trelew per prendere il volo di rientro con destinazione Buenos Aires.
    Avremo il pomeriggio libero per andare al parco a giocare con i nostri figli per poi rientrare in albergo durante la sera.
    Pernottamento presso Hotel Merit San Telmo.


  • sabato 11 gennaio

    40%Città
    40%Cultura
    20%Relax

    La Boca

    Colazione in hotel e trasferimento in pullman con destinazione la Boca, quartiere che più di tutti rappresenta il cuore pulsante di Buenos Aires.
    Qui in compagnia di una guida italiana passeggeremo in totale sicurezza per i suoi luoghi simbolo, tra case colorate a ristorantini tipici.
    Vi accorgerete subito di come qui il calcio assieme al tango siano parte fondamentale e aggregante del tessuto sociale. Passeremo all'esterno del famoso stadio La Bombonera, vero e proprio monumento nazionale e faremo visita al famoso e variopinto Caminito.
    Prima di rientrare in hotel faremo tappa al Planetario, nel Parco del quartiere Palermo, dove i bambini potranno utilizzare il telescopio per osservare da vicino pianeti e astri. 
    Pernottamento presso Hotel Merit San Telmo.


  • domenica 12 gennaio

    45%Città
    45%Relax
    10%Natura

    Ripartenza

    Ultima colazione in hotel e sarà giunta l’ora di salutarci prima del check-out.
    Un nostro bus vi accompagnerà verso l’aeroporto da dove prenderete il volo di ritorno


DOVE DORMIREMO

Hotel Merit Sant’Elmo ***

Situato nel centro di Buenos Aires, il Merit San Telmo sorge nel vivace quartiere di San Telmo e offre la connessione Wi-Fi gratuita in tutte le aree. L’hotel dista 400 metri dal Cabildo, 600 metri dalla Plaza de Mayo, 800 metri dall’Obelisco e 7 km dall’Aeroporto Aeroparque Jorge Newbery.

Hotel Jardin de Iguazù ***

Caratterizzato da un giardino con piscina e da una vasca idromassaggio, l’Hotel Jardin De Iguazu offre camere con TV al plasma e la colazione, e sorge nel centro di Puerto Iguazu, a 2 km dal Monumento dei Tre Confini. Ogni giorno vi aspetta una colazione a buffet. Il giardino è il luogo ideale per sorseggiare un drink ordinato al bar. I ristoranti del centro città sono ubicati a 150 metri dall’albergo. Dispone di una piscina all’aperto attrezzata per bambini.

Hotel Drazzler Puerto Madryn ****

Dotato di un ristorante, un centro benessere e un centro fitness, il Dazzler by Wyndham Puerto Madryn offre camere con connessione Wi-Fi gratuita e TV via cavo a Puerto Madryn. Il centro della città si trova a 400 metri di distanza. La colazione a buffet viene servita ogni giorno. Piatti creativi possono essere ordinati al ristorante.

La quota comprende
Politiche di cancellazione
Termini di pagamento
INFO UTILI

Lingue ufficiali: Spagnolo

Documenti necessari: http://www.viaggiaresicuri.it/paesi/dettaglio/argentina.html

Fuso orario: 4 ore in meno rispetto all’Italia (5 quando è in vigore l’ora legale italiana)

Corrente elettrica: 220Corrente elettrica: 220 volt /50Hz

Valuta: Pesos Argentino

Prefisso telefonico dall’Italia: +54

Abitanti: 44,27 milioni

Vaccini: non necessari

Religione: Cristianesimo

Forma di governo: Repubblica Federale

Curiosità

Il nome del paese deriva da “Argentum” (argento) ed è dovuto al fatto che i primi colonizzatori spagnoli (nel 1500) ricevettero in dono dagli indigeni proprio oggetti in argento.

Avenida 9 de Julio è la strada più larga e lunga del mondo! Per la sua costruzione furono demoliti ben cinque isolati!

Per gli amanti di montagna è buono sapere che in Argentina troviamo la vetta più alta delle Americhe: Aconcagua. Con i suoi 6.962 metri è anche la settima vetta più alta del mondo!

Il tango e i tangueros hanno una propria lingua! Si chiama Lunfardo ed è frequentemente utilizzata nel quartiere de La Boca e nelle canzoni tipiche del tango. Le sue origini furono quelle di uno slang di prigionieri, usato nelle carceri per non farsi comprendere dalle guardie.

In un parco a Belgrano, quartiere residenziale di Buenos Aires, esiste una copia della Statua della Libertà in dimensioni ridotte.

Vi capiterà spesso di vedere delle bottiglie di plastica appoggiate sopra le macchine. Ciò significa che la macchina è in vendita! Il numero da chiamare in genere è scritto in qualche modo sulla vettura, così risulta semplice iniziare le trattative.

L’Argentina ha il più alto numero di psichiatri per abitante rispetto al resto del mondo