Condividi

Sudafrica: safari e Garden Route

Città
Cultura
Divertimento
Relax
Natura

Se volete scoprire una delle città più belle al mondo, immersi nella natura incontaminata, osservando a pochi metri e nel loro habitat animali visti solo nei documentari o in uno zoo, allora questo viaggio in Sudafrica è quello che fa per voi! Vedrete da vicino e in totale sicurezza foche e pinguini, elefanti e leoni, coccodrilli, giraffe e rinoceronti, visiterete la meravigliosa Cape Town e l’antica Port Elizabeth, vi stenderete al sole su spiagge da sogno, raggiungerete il leggendario Capo di Buona Speranza e molto, molto altro. 

PLUS
  • Visitare Cape Town, ritenuta a ragione una delle città più belle al mondo
  • Degustare uno dei vini più pregiati che esistano e scoprirne i segreti
  • Raggiungere il leggendario faro di Capo di Buona Speranza, all’estremo sud del continente africano
  • Vivere l’avventura del safari con i vostri figli in una delle riserve più belle
PER I VOSTRI BAMBINI
  • Avvistare le foche e una simpatica colonia di pinguini sulla spiaggia di Boulders
  • Sentirsi esploratori nelle magnifiche grotte di Cango
  • Volare tra gli alberi secolari del parco Tsitsikamma grazie al canopy più spettacolare del mondo
  • Vivere l’avventura adrenalinica ed indimenticabile del safari, tra leoni, elefanti e tanti altri animali
Prezzo a partire da
Adulti: € 1.385
Bambini: € 1.285
Neonati: gratis
Sudafrica 10 giorni
Periodo: Tutto l'anno
Prenota

Itinerario

  • Giorno 1

    50%Città
    50%Relax

    Arrivo a Cape Town

    Una volta arrivati all’aeroporto di Cape Town ritirerete l’auto a noleggio con cui raggiungerete l’hotel dove avrete la possibilità di rilassarvi al meglio dopo il viaggio aereo. In base all’orario di arrivo avrete del tempo per una visita libera al centro della città. Cena libera e pernottamento in hotel.


  • Giorno 2

    30%Città
    30%Cultura
    10%Relax
    30%Natura

    Tour penisola del Capo, Capo di Buona Speranza e Giardini di Kirstenbosch

    Prima colazione in hotel. La giornata sarà dedicata alla scoperta della penisola del Capo. I vostri bambini rimarranno a bocca aperta nell’osservare da vicino le foche nell’isola di Duiker e la spettacolare colonia di pinguini africani che popola Boulders Beach. Giungerete poi a Capo di Buona Speranza, all’interno di una riserva naturale, la leggendaria Cape of Good Hope Nature Reserve, che si estende per oltre 8000 ettari lungo 40 chilometri di costa. La riserva è caratterizzata da una vegetazione ricchissima, moltissime specie di animali e panorami mozzafiato a strapiombo sull’Oceano. Pranzo libero. Nel pomeriggio potrete visitare i giardini botanici di Kirstenbosch, uno dei parchi botanici più suggestivi al mondo, che si estende per ben 528 ettari sulla Table Mountain a 13 km da Città del Capo. Rientro in hotel, cena libera e pernottamento.


  • Giorno 3

    25%Città
    25%Cultura
    50%Natura

    Tour Cape Town, Table Mountain e Bloubergstrand Beach

    Dopo la colazione in hotel, raggiungerete la Table Mountain, dove prenderete la funivia per raggiungerne la cima. Visiterete questa montagna, che è una delle più antiche del mondo ed è un vero e proprio simbolo di Cape Town. Se vorrete, potrete anche visitare il Castello di Good Hoop, considerato il più antico edificio del Sud Africa e dall’alto della montagna dominerete con lo sguardo tutta la città. Pranzo libero. Nel pomeriggio, accompagnati da una guida parlante italiano, vi inoltrerete nel caratteristico quartiere di Bo-Kaap, celebre per le sue case coloniali color pastello. Se vorrete, potrete concluderete la giornata rilassandovi al mare, sulla spiaggia di Bloubergstrand Sandy, particolarmente apprezzata dai bambini per la sua sabbia sottile, che degrada dolcemente nel mare. Rientro in hotel, cena libera e pernottamento.


  • Giorno 4

    25%Cultura
    15%Divertimento
    45%Relax
    15%Natura

    Degustazione di vino/succhi a Robertson e Safari in Garden Route

    Dopo aver fatto colazione in hotel, vi sposterete in auto verso Oudtshoorn. Durante il tragitto farete una sosta per una degustazione di vini locali. I vini sudafricani sono rinomati in tutto il mondo e avrete la possibilità di scoprirne i segreti oltre che di assaggiare il prodotto di alcuni tra i vigneti locali più pregiati; per i vostri bambini sarà organizzato in contemporanea l’assaggio di diversi succhi a base di frutti freschi del posto, così da poter garantire un brindisi a tutta la famiglia. Pranzo libero. Nel pomeriggio invece vivrete un’esperienza divertente e del tutto originale che piacerà ad adulti e bambini: sarete protagonisti infatti di un safari unico nel suo genere in cui, a bordo di un antico trattore agricolo locale, percorrerete l’iconica Garden Route tra struzzi e altri animali tipici della zona. Una guida vi spiegherà le loro abitudini alimentari e le peculiarità del loro comportamento. Pernottamento in hotel a Oudtshoorn.


  • Giorno 5

    35%Cultura
    15%Divertimento
    15%Relax
    35%Natura

    Cango Wildlife Ranch e Grotte di Cango

    Prima colazione in hotel. In auto raggiungerete Cango Wildlife Ranch, a 3 km da Oudtshoorn, una fattoria specializzata nella salvaguardia e nel recupero di diverse specie di animali selvaggi. Qui avrete la possibilità di avere incontri ravvicinati, sebbene del tutto sicuri, con ghepardi, coccodrilli, lemuri, rinoceronti e altri ancora. I vostri bambini, se vorranno, potranno provare l’emozione indimenticabile di accarezzare il dorso maculato di uno di questi esemplari. Proseguirete il vostro percorso entrando nelle Cango Caves, situate nel calcare precambriano delle pendici della catena montuosa dello Swartberg. All’interno di queste grotte, al pari degli esploratori, farete un percorso spettacolare tra stalattiti e piccoli canali che congiungono le diverse sale. Pranzo libero. Nel pomeriggio vi consigliamo di fare un leggero e breve trekking fino allo Swartberg Pass da cui avrete un’eccezionale vista del panorama circostante. Rientro in hotel ad Oudtshoorn, cena libera e pernottamento.


  • Giorno 6

    25%Cultura
    75%Natura

    Riserva Naturale di Featherbed e Knysna

    Colazione in hotel. Al mattino farete un’escursione guidata nella riserva Naturale di Featherbed, che raggiungerete con una tranquilla navigazione in battello di 30 minuti. Salirete poi con un mezzo locale attraverso la foresta, immergendovi nel contesto naturale sudafricano e, una volta arrivati in cima, pranzerete circondati dalla natura. Dopo il pranzo a buffet potrete scegliere se riscendere a piedi o con un trattore, incrociando diversi punti panoramici perfetti per scattare foto spettacolari. Raggiungerete, in auto, Knysna, città che si affaccia sull’oceano Indiano cresciuta intorno ad una vasta laguna. Qui avrete il pomeriggio libero per potervi rilassare tra le rigogliose foreste indigene, tranquilli laghi azzurri e spiagge dorate: il mix ideale tra avventura e relax. Cena libera e pernottamento presso l’Hotel a Knysna.


  • Giorno 7

    35%Città
    35%Cultura
    15%Divertimento
    15%Natura

    Tsitsikamma, Jeffrey Bay e Port Elizabeth

    Colazione in hotel e trasferimento in auto al Parco Nazionale dello Tsitsikamma, vero e proprio “polmone verde” lungo la Garden Route. Nella foresta proverete l’adrenalinica attività guidata del Canopy Tour (dai 7 anni in su), che permette in totale sicurezza ad adulti e bambini di spostarsi tra le cime degli enormi alberi secolari del parco scivolando sospesi su delle corde metalliche a 30 metri dal suolo. Una volta terminata l’attività, se avrete voglia e tempo, potrete fare un’escursione facoltativa nella foresta a bordo di un pulmino con una guida che saprà illustrarvi le curiosità di flora e fauna locale, particolarmente amata dai bambini. Saluterete lo Tsitsikamma con un gustoso pranzo, prima di raggiungere Jeffreys bay, una spettacolare spiaggia lunghissima con sabbia fine e acqua turchese, dove potrete rilassarvi prima di riprendere il cammino in auto fino alla città di Port Elizabeth, ultima tappa della giornata. Cena libera e pernottamento in hotel a Port Elizabeth.


  • Giorno 8

    25%Cultura
    25%Relax
    50%Natura

    Kariega Reserve

    Dopo una sostanziosa colazione in hotel vi dirigerete in auto verso la Kariega Reserve, situato nella regione dell'Eastern Cape, nel sud-est del Sudafrica, ed una delle riserve più apprezzate per la gestione della fauna e per la possibilità di avvistare animali. Pranzo libero lungo il tragitto. Una volta arrivati vi inoltrerete all’interno della riserva a bordo di un pullman turistico dal quale sarà possibile ammirare la vegetazione intorno a voi, la savana ed alcuni animali. Cena e pernottamento in una struttura all’interno del parco Addo.


  • Giorno 9

    50%Divertimento
    50%Natura

    Safari presso Kariega Reserve

    Colazione in hotel e giornata intera dedicata al safari all’interno del Parco Nazionale Addo. Salirete a bordo di una jeep e, accompagnati da un ranger professionista locale, andrete alla ricerca dei famosi Big Five (elefante, leone, leopardo, rinoceronte e bufalo), i grandi protagonisti della savana che vedrete a pochi metri di distanza, liberi e nel loro habitat naturale. Lungo il tour potrete vivere l’esperienza di incontrare branchi di elefanti che bevono dal lago, rinoceronti che attraversano la strada, giraffe che sradicano tonnellate di foglie dagli alberi per alimentarsi e zebre che passeggiano nei prati. Sarà una delle esperienze più emozionanti della vostra vita e i bambini rimarranno a bocca aperta di fronte a degli spettacoli unici della natura, così distanti dalla nostra quotidianità. Pranzo incluso durante il safari. Rientro in hotel, cena e pernottamento.


  • Giorno 10

    50%Città
    50%Relax

    Partenza

    Colazione in hotel e check-out. Trasferimento in aeroporto per la restituzione dell’auto a noleggio e partenza.


DOVE DORMIRETE

3 categorie di strutture ricettive a tua scelta

Categoria base = 3* BW Cape Suites o similare
Categoria media = 4* Victoria & Alfred Hotel o similare
Categoria alta = 5* Tha Table Bay Hotel o similare

Dove alloggerete

Dal giorno 1 al giorno 4 (3 notti):
Cape Town / centro città

Dal giorno 4 al giorno 6 (2 notti):
Oudtshoorn / centro città

Dal giorno 6 al giorno 7 (1 notte):
Knysna / centro città

Dal giorno 7 al giorno 8 (1 notte):
Port Elizabeth / centro città

Dal giorno 8 al giorno 10 (2 notti):
Addo Park / centro città

La quota comprende
Politiche di cancellazione
Termini di pagamento
Prenota
INFO UTILI

Lingue ufficiali: Afrikaans, inglese, isiNdebele, isiXhosa, isiZulu, sePedi, seSotho, seTswana, siSwati, tshivenda, xitsonga
Documenti necessari: http://www.viaggiaresicuri.it/country/ZAF
Fuso orario: +1h (rispetto all’ora solare italiana)
Corrente elettrica: 220/230V/50Hz
Valuta: Rand Sudafricano (ZAR)
Prefisso telefonico dall’Italia: +27
Abitanti: 56.72 milioni
Vaccinazioni obbligatorie: nessuna
Religioni: Cristianesimo
Forma di governo: Repubblica Parlamentare

Curiosità

Il Sudafrica è uno dei primi produttori mondiali di vino. Le tecniche di viticoltura furono introdotte qui dai francesi e i vitigni utilizzano quasi esclusivamente uve francesi, ad eccezione del locale Pinotage.

L’arcivescovo Desmond Tutu l’ha definita “nazione arcobaleno” per via della commistione di diverse culture ed etnie, nonchè di diverse lingue. Se l’inglese è la lingua madre compresa da tutti, altre 10 lingue sono riconosciute ufficialmente dallo stato.

La città di Cape Town ospita il quartiere musulmano di Bo Kaap, anche detto Cape Malay. Una vera attrazione da non perdere: tutte le case sono dipinte con colori sgargianti, ciascuna diversa dall’altra. Questo quartiere così caratteristico per via dei suoi colori e atmosfere è stato spesso utilizzato come location di molti film e spot televisivi.

Il Sudafrica è un vero paradiso per gli amanti degli sport estremi e di avventura. Nelle vicinanze dello Tsitsikamma National Park ad esempio si trova il Bloukrans Bridge, dal quale si effettua il salto di bungee jumping più alto al mondo, pari a 216 metri!

Riconosciuto come uno dei Paesi più belli al mondo, il Sudafrica ha da anni a livello turistico il più alto tasso di “viaggiatori repeaters”

Il Sudafrica è uno dei primi produttori mondiali di vino. Le tecniche di viticoltura furono introdotte qui dai francesi e i vitigni utilizzano quasi esclusivamente uve francesi, ad eccezione del l...

Leggi di più